de | fr | it | en
 
de | fr | it | en
 
© lorenzfischer.photo
© lorenzfischer.photo
 

Territori protetti

Nella Valle di Binn vi sono svariate riserve naturali e paesaggistiche d'importanza nazionale, cantonale e comunale.

RISERVE PAESAGGISTICHE DELLA VALLE DI BINN

Nel 1964 il Comune di Binn, l'Associazione vallesana per la protezione della natura (oggi Pro Natura Vallese) e la sezione Monte Rosa del Club Alpino Svizzero hanno stipulato un accordo per la protezione della Valle di Binn, il che equivaleva ad un atto pioneristico per la protezione delle Alpi.

Nell'accordo era stato vietato l'ampliamento dell'utilizzazione delle forze idriche per un periodo di 100 anni, ed era stato stipulato di rinunciare alla costruzione di residenze secondarie e di strutture di raccordo turistiche.

Regolamenti e divieti nella zona protetta cantonale della Valle di Binn conformemente alla deliberazione del Consiglio di Stato vallesano del 06.11.1964:

Rimanete sui sentieri escursionistici indicati. Le piante e gli animali non devono essere danneggiati o disturbati.

ALTRE ZONE PROTETTE NEL Parco naturale della Valle di Binn

Oltre 5000 ettari del Parco naturale della Valle di Binn figurano nell'Inventario federale dei paesaggi, siti e monumenti naturali d'importanza nazionale.

All'interno della zona del Parco sono particolarmente degni di nota 83 ettari di prati e pascoli secchi, una zona palustre d'importanza nazionale di 352 ettari, sita sull'altopiano d'Arbola fra Mittlenberghütte, Ofenhorn e la bocchetta d'Arbola, nonché una palude bassa d'importanza nazionale a Oxenfeld.

Le zone protette del Parco includono anche tutti i corsi d'acqua e in particolare la Binna e il Rodano, affluenti inclusi.

Nel Parco naturale della Valle di Binn la protezione non si limita alla natura, ma si estende anche alla cultura. Tutti i centri storici delle località sono pertanto designati nei regolamenti edilizi e nei piani delle zone edificabili come zone del nucleo di villaggio con disposizioni di protezione particolari. I singoli edifici di valore figurano inoltre negli inventari e nei piani del Servizio per la pianificazione territoriale, i monumenti storici e l'archeologia con speciali prescrizioni sulla costruzione. Ernen e Mühlebach hanno perfino definito un perimetro di tetti protetti.

 
 

Prenota un alloggio

Alle Ferienwohnungen anzeigen Alle Hotels anzeigen